Il Buio nell’Anima

buioanimaIl Buio nell’Anima è una sorta di storia di supererori per intellettuali. Non ci sono muscolosi maschioni in calzamaglia con poteri straordinari, qui c’è una bella ed esile signora bionda prosaicamente armata di pistola automatica.

Jodie ammazza criminali come bere un caffè. Come i migliori supereroi ha un doppia vita, spara ai cattivi un po’ per vendetta e un po’ per hobby. Viene smascherata da un bel poliziotto, vagamente psicologo, che un po’ per amore e un po’ perché concorda con lei non la sbatte in galera.

Nonostante Neil Jordan, quello de La Moglie del Soldato, cerchi di sostenere la sceneggiatura col suo talento da regista il tutto risulta un po’ noioso. Nemmeno la bella e come sempre brava Jodie Foster riesce a risollevare il lento svolgersi della storia. Spari, sangue e azione non mancano, ma spesso il tutto è vanificato da logorroici dialoghi a sfondo sociopolitico. Insopportabili gli scambi di battute tra i due poliziotti, dovrebbero aggiungere una nota umoristica alla truculenta trama: fanno rimpiangere Sceme e più Scemo.

La parte intellettualoide del film riguarda l’annoso dibattito se sia giusto o meno farsi giustizia da soli, oppure è meglio rispettare le leggi e ognuno il suo mestiere. Il film di Jordan sembra dire: quando ce vo ce vo.

Se proprio di giustizieri si tratta arridateci l’Uomo Ragno e BatMan, magari anche RatMan.

Scheda tecnica e cast del film su Imdb, clicca qui

,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

%d bloggers like this: