Paorole che Funzionano

parolefunzionanoPaorole che Funzionano è il titolo meno indicato per questo testo che dovrebbe spiegarci come tenere dei discorsi avvincenti. Le parole di Elena Doni non funzionano. Più di 170 pagine di luoghi comuni: preparatevi le cose da dire e non improvvisate, meglio un linguaggio semplice di uno difficile, etc… Il testo è infarcito di di discorsi famosi: da Togliatti a Mandela, da King a Kennedy. Ci si aspetterebbe che l’autrice ci spieghi perché questi discorsi funzionano, invece no: vengono riportati degli stralci senza spiegarne i meccanismi che rendono questi discorsi efficaci. Non ho bisogno di spendere 16 euro, dico 16!, per scoprire che l’orazione funebre di Quattro Matrimoni e un Funerale è efficace e divertente, vorrei sapere perché lo è.
Il capitolo più interessante, almeno avrebbe potuto esserlo, è quello sui discorsi di Silvio Berlusconi, peccato che per un’analisi tecnica la Doni inviti a leggere un altro libro che si occupa dei tecnicismi retorici: Parole in Libertà edizioni il Manifesto. Così è capace chiunque.
Surreale le affermazioni sui discorsi di Mussolini, a parere della Doni non erano efficaci, visti i risultati direi che l’autrice si sbaglia, le frasi che lei critica tanto – Spezzeremo le reni alla Grecia – sono certo ridicole, visti poi i risultati, ma a quel tempo un certo fascino l’hanno esercitato.
Libro scritto con il copia-incolla, zeppo di ripetizioni inutili, tanto che alle pagine 53 e 71 si ripete la stessa frase tale e quale: “Oggi l’estendersi dei procedimenti democratici… “.
Forse sono io che non ho capito nulla, ma mi sento truffato lo stesso. Su questo sito si cerca di non stroncare nessuno, nemmeno libri orrendi, piuttosto non se ne parla, ma in questo caso è troppo: arridatemi i soldi.

Parole che Funzionano di Elena Doni, Centro Doc. Giornalistica, p. 174, 16 euro, 2010.

,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

%d bloggers like this:
Disclaimer