Recensione su MangiaLibri

Un divano, qualche bottiglia per alcolisti non abbienti e lingua incollata al palato. Questo il set in cui XN vaga disorientato in attesa di riordinare pochi pensieri sparpagliati da un terribile mal di testa. Qualche trillo al campanello e compare nel suo appartamento un uomo. Un conte, a quanto pare. Per intero, all’anagrafe è conosciuto come

Continua a leggere su MangiaLibri

,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

%d bloggers like this:
Disclaimer