#SAC Andrea Forrest Sperelli

Una delle cose che mi piace è la parodia di Sangue Al Cuore. Lo vedo in chiave Forrest Gump. Ecco un assaggio della cosa in chiave Forrest.

  • Il colonnello mi diceva sempre che sono troppo stupido per fare il militare semplice.

Juliet ho tirato un’altra volta il pane alle anatre senza toglierlo dal sacchetto.

  • La mia Mary, chissà dov’è Mary adesso. Io mi chiamo Sperelli: Andrea Sperelli. E tutti mi chiamano Andrea Sperelli.

Juliet ho centrato un’anatra con il sacchetto pieno di pane.

Non andrà al caldo.

Dormirà nello stagno.

  • La mia Mary se ne è andata. Il colonnello diceva sempre di non tirare il grilletto mentre guardo dentro la canna della pistola.

Juliet le anatre non affogano vero? Juliet, mi farete sentire ancora Toto Cotugno?

  • La mi Mary era bellissima. Il colonnello mi diceva sempre che Nicola “bubba” Nicotra era un bravo ragazzo.

Eccetera.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

%d bloggers like this:
Disclaimer