#SAC Capitolo 41 Italia 2010: Verso Est.

[...] Ora sono io l’ufficiale che abbaia ordini con le nocche esangui, aggrappato con la mano destra al montante della jeep. Strade polverose. Case dal tetto piatto. Gente per strada. Barbe. Caldo. Sudore che scorre sotto il giubbotto anti proiettile. Non c’è più nessuno. Ragazzi in divisa agonizzanti al suolo. Lo spiazzo o la piazza. Palazzi dal tetto piatto.

Scendiamo dalla jeep.

Continua a leggere

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

%d bloggers like this: