The Ax, Cacciatore di Teste

theaxRecensione di Fabio Caramia.

The ax è la scure che cala sui dipendenti al momento del taglio di personale. È quanto è capitato a Burke Devore, dopo venticinque anni di fedele servizio nella stessa ditta. Ma ora Burke, disoccupato, deve trovarsi un nuovo impiego: ha cinquant’anni, un mutuo da pagare, i figli all’università. Come fare con tutta la competizione che c’è in giro, con tutti quelli nella sua stessa condizione, con le sue stesse competenze e magari più in gamba di lui? La soluzione di Burke è semplice: eliminare, letteralmente, la concorrenza, far fuori i rivali perché non si presentino ai colloqui.
The ax è un originale manuale di sopravvivenza per il nuovo millennio (il romanzo è degli anni novanta ma attualissimo) e un thriller pressoché perfetto.
L’ingegnoso piano di Burke, i suoi risvolti psicologici e morali e l’analisi del mondo del lavoro con le sue logiche perverse sono descritti da Westlake con grande lucidità e spietata ironia.
La suspense è sempre altissima – il piano criminoso di Burke e ogni omicidio sono preparati e condotti con rara maestria – il “lieto fine” è agghiacciante.

Assolutamente da leggere – come intrattenimento di alta qualità e per riflettere.

The Ax, Cacciatore di Teste di Donald E. Westlake, Alcran collana I Misteri, p. 320, 14 euro, 2008

,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

%d bloggers like this: