The Beatles. L’opera completa

thebeatlesMcDonald analizza l’opera omnia dei Fab Four: album per album, canzone per canzone. Con maniacale dedizione per ogni dettaglio di ogni singola canzone. Si arriva ad una sfumatura di tocco nelle corde del basso di Paul, ad una rullata imprecisa della batteria di Ringo. E analizzando le loro canzoni McDonald scrive la storia del gruppo con oggettività e passione.
Opera di rara intelligenza, almeno dato l’ambito, utile per imparare ad ascoltare la musica. Con un inversione di prospettiva, il libro riesce a raccontare un’intera epoca non solo dal punto di vista musicale: la Storia e le persone (John, Paul, Gorge e Ringo) rivisti sotto la lente delle canzoni e non il contrario.
Una nota curiosa riguarda il celebre e celebrato Double White, a McDonald non è piaciuto un granché: mi chiedo se Charles Manson ne sia al corrente.
Ovviamente è un libro un po’ per fissati e vagamente paranoici. L’ho letto in un pomeriggio.

The Beatles, L’Opera Completa di Ian McDonald, Mondadori Oscar Saggi, p. 492, 11.50 €, 1997

,

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

%d bloggers like this:
Disclaimer